Galleria. Il soggetto

Quando la madre andava a informarsi sul bambino, la maestra restava sul vago: non si poteva dire stupido, ma piuttosto terribilmente assorto – per la buona insegnante le due cose erano limitrofe e senza steccati, così era facile che il soggetto sconfinasse in questo o in quel dipartimento. Né la maestra né la madre potevano prevedere che il soggetto sarebbe diventato un poeta. Ma non uno di quei poeti che si studiano a scuola, e nemmeno di quelli che vanno in televisione: un poeta evanescente del quale si diceva : «Se fosse meno vago potrebbe lasciare una sua piccola traccia.»

Visita le altre stanze della Galleria:
https://radiospazioteatro.wordpress.com/?s=galleria&submit=Cerca

Un pensiero su “Galleria. Il soggetto

  1. Pingback: Galleria. Il soggetto – Leggerezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...