PIERO CALAMANDREI, “C’ERA UNA GRAN BURRASCA…”. Discorso agli studenti di Milano sulla Costituzione, 1955

Si è consumato, e speriamo definitivamente, l’orrore di una campagna referendaria disgustosa. Ciascuno può dire di aver dato il peggio di sé, specialmente sui social. C’è chi parla di un complotto algoritmico; personalmente non credo sia stato necessario: è evidente che nell’invocata pancia degli scriventi si annidava una quantità impressionante di gas letali che ci hanno ammorbato per troppi mesi. Apriamo la finestra.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...