Diario dall’isola di Robinson, pagina 8. L’isola nel caos

imagePer prima cosa, ci dedichiamo allo schermo sul quale verrà proiettato il romanzo visivo che attraversa la rappresentazione. Appena montato, lo schermo non ha molto di cinematografico, sembra un lenzuolo appeso da una casalinga che, non disponendo di un prato, si serve dell’hangar di un vicino. Ma è solo l’inizio, l’apertura del gioco. Poi, si dice, verranno le luci e tutto acquisterà forma e senso. Si dice, e quasi sempre succede.

unnamed

amico del blog

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...