Corrispondenze. Antonin Artaud / Hans Hartung

L’Artaud della lettera che vi proponiamo ha già vissuto l’internamento, gli elettroshock, le camicie di forza, la droga, ma è già anche stato attore eccellente, costumista, commediografo, regista, poeta; è l’Artaud che si è legato al gruppo surrealista e che se n’è allontanato nel 1925 per poi fondare, l’anno seguente, il proprio teatro, l’Alfred Jarry di Parigi; l’Artaud che ha pubblicato due manifesti del suo Teatro della Crudeltà ma anche pièces, lettere, versi…
È un Artaud sofferente insomma, ma non stanco, che nel gennaio del ’47 sale sul palco del Vieux Colombier per quella che sarà la sua ultima apparizione pubblica e che esita, sparpaglia a terra appunti e occhiali, si ferma, interrompe la conferenza e dal quale eppure, malgrado tutto, il pubblico non riesce a distogliere lo sguardo, indeciso tra angoscia e fascinazione.
È anche l’Artaud che chiede a Picasso di illustrargli una raccolta di poesie (non che l’idea dell’illustrazione lo esalti, ma se proprio deve far contento l’editore allora perché non Picasso) e, non ricevendo risposta, gli scrive lettere piene di fuoco e la raccolta se l’illustra da sé.
Insomma: questo è l’Artaud che nell’aprile del ’47 impugna penna e inchiostro verde e spiega a un incredulo Hans Hartung (che intanto dalla Germania è arrivato a Parigi, ha esposto i suoi quadri insieme a Mirò e Kandinsky e sta diventando uno dei grandi nomi dell’arte informale) che no, nessuno potrà più ambire a illustrare i suoi lavori e tantomeno lui: è cosa troppo intima.
E se ancora il concetto non fosse chiaro, il gioco sul nome del pittore ribadisce chi comanda: Achtung Mr Hartung, stia attento.

a cura di Roberta Sapino
Antonin Artaud, Oeuvres,  Gallimard

 artaud grande con ombra

Annunci

Un pensiero riguardo “Corrispondenze. Antonin Artaud / Hans Hartung

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...