Quando l’audiodoc diventa fiction.

Condominium

Il 6 settembre 2013 viene uccisa Maria Giuseppina Tescione, un’anziana signora che abita a via Prenestina a Roma. Principale indiziato dell’omicidio, e tuttora in carcere, il nipote che viveva con lei. L’omicidio diventa l’occasione per riflettere sui rapporti fra le persone all’interno di un sistema chiuso come è un condominio. I muri sottili degli appartamenti moderni permettono di sentire tutto eppure di farsi gli affari propri, il bisogno di intimità e protezione non è funzionale a se stesso e rende esposti comunque, tanto vale provare a rompere le scatole.

http://www.audiodoc.it/ascolta.php?audio=audio&id_doc=223&type=doc&lang=1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...